Tuesday, 20 November 2018
Prestiti e Finanziamenti

Prestiti dipendenti statali: meglio la cessione del quinto o il prestito delega?

I dipendenti statali possono accedere a prestiti pensati appositamente per loro, nella tipologia della cessione del quinto e del prestito delega. Solitamente l’esito di fattibilità del prestito è in tempo reale, perché i dipendenti statali in possesso di un contratto di lavoro a tempo indeterminato possono dare come garanzia la loro stessa busta paga sia per la cessione del quinto che per il prestito delega. Proprio per questo motivo è difficile che la loro richiesta venga respinta. Inoltre in caso di accettazione, i dipendenti statali hanno di solito la possibilità di ottenere i soldi richiesti in pochi giorni appena, così che per loro sia possibile nel giro di pochissimo tempo far fronte alle eventuali spese impreviste che sono apparse sul loro cammino oppure trasformare un desiderio che da molto tempo hanno in una realtà a tutti gli effetti.

Ma è preferibile optare per la cessione del quinto dello stipendio oppure per il prestito delega? La cessione del quinto dello stipendio è senza alcun dubbio la migliore tipologia di prestiti dipendenti statali. Come dice il nome stesso, il dipendente si trova a cedere un quinto del suo stipendio in cambio dei soldi di cui ha bisogno. Il quinto dello stipendio viene detratto ogni mese quindi direttamente dalla busta paga, una percentuale questa che è minima e che non va in alcun modo ad inficiare quindi il proprio personale potere d’acquisto, una modalità quella della cessione diretta che consente di evitare di dimenticare il pagamento di una rata e di incorrere in problemi che potrebbero essere particolarmente gravosi. Con la cessione del quinto insomma il dipendente statale neanche si rende conto che sta pagando un debito e può vivere ogni spesa in modo sereno, senza correre alcun tipo di rischio.

Il prestito delega invece a nostro avviso qualche piccolo rischio lo può portare, ed è proprio per questo motivo che è bene sceglierlo solo quando si è certi che si tratti della soluzione migliore. Il prestito delega si comporta esattamente come la cessione del quinto, con la sola differenza che in questo caso la rata mensile ha un valore doppio. Si tratta sicuramente di un prestito eccellente per tutti coloro che hanno bisogno di ottenere ingenti somme di denaro, ma una rata che vale il doppio potrebbe arrecare qualche danno al proprio potere di acquisto. Tranquilli comunque, se deciderete di optare per il prestito delega, vedrete che la realtà su cui farete affidamento si accerterà insieme a voi che questa sia davvero la migliore soluzione. Chiedere insomma non costa niente, e in caso in cui vi rendiate conto che questa soluzione non è adatta, è sempre disponibile la tradizionale cessione del quinto, più sicura e leggera.

Qualunque sia la tipologia di prestito che deciderete di accendere, vi consigliamo sempre di optare per una realtà con una lunga esperienza alle spalle, con competenze specifiche in questo particolare settore, capace di personalizzare ogni prestito in base alle esigenze di ognuno e di garantire un’assistenza continua nel tempo. Deve inoltre trattarsi di una realtà capace della massima trasparenza, così che non abbiate mai alcun tipo di sorpresa o di spesa extra da dover sostenere, così che sia possibile per voi scegliere il prestito senza alcun tipo di difficoltà e viverlo in modo spensierato.